Tra elfi fate e unicorni a Vinci

Si svolgerà a Vinci, in provincia di Firenze, dal 26 al 28 luglio la Festa dell’Unicorno 2019. Torna anche quest’anno la festa fantasy tra le più importanti d’Italia, tra spettacoli, concerti e attrazioni varie.

Un’occasione anche per visitare la piccola ma preziosa città, da qui proviene Leonardo, del quale quest’anno ricorrono i 500 anni dalla morte. Pittore scultore artista inventore e sognatore, da tutti considerato un genio. Leonardo nasce nel piccolo borgo di Anchiano vicino a Vinci nel 1452, apprendista nella bottega del grande pittore Verrocchio è stato negli anni ammirato e rispettato dalle grandi famiglie dell’epoca, tutti lo vogliono, da Ludovico il Moro a Milano a Giuliano de’ Medici. Ospite del Re di Francia, Francesco I, Leonardo morirà ad Amboise il 2 maggio 1519. A Vinci si può visitare il Museo Leonardiano dove, con un interessante percorso tra le invenzioni e le opere del genio, si ha l’occasione di conoscerlo nei suoi vari aspetti, inventore tecnologo e ingegnere. Un altro importante museo dedicato a Leonardo lo si può trovare a Firenze, adatto ad un pubblico variegato, il Museo Leonardo Da Vinci si trova nella sede di via de Servi, a due passi dalla Galleria dell’Accademia, tra le strade percorse da Leonardo e dai suoi contemporanei durante il meraviglioso periodo storico artistico che è stato il Rinascimento. Anche nel museo fiorentino, come quello vinciano, si possono ammirare molte invenzioni disegnate dal genio nei suoi codici, oltre ad una parte multimediale importante.

Per tre giorni il borgo di Vinci, oltre alle celebrazioni del genio Leonardo, si dedica con passione al fantasy. Sui palchi delle aree Fumetti e Follie e Rocca Incantata saliranno artisti del mondo dei cartoon e band irish folk e si ispirazione celtica, tra cui Cristina D’Avena, Folkstone, Chocobo Band e Spleen Orchestra. Dalla mattina a mezzanotte oltre 400 spettacoli distribuiti in otto aree diverse che compongono la manifestazione. Se in quei giorni vi capita di passare da Vinci troverete anche il Mercato medievale, 300 stand sparsi per il mercato a tema che ci riporta indietro centinaia di anni così come anche i punti ristoro saranno a tema, dalla taverna dei cavalieri alla mensa di Hogwarts per arrivare alla cambusa dei pirati. Tra gli eventi segnalati si potrà trovare la Disfida di Arti magiche, il Matrimonio elfico, il Contest Miglior creatura fantastica le Sireneidi e la Parata degli Elfi. Figuranti, scenografie fantasy trasformeranno Vinci in un luogo perso nel tempo e nello spazio, e la Valle del Vapore quest’anno andrà ad arricchire la manifestazione. Treni, biplani, mongolfiere e macchine spettacolari animeranno quest’area ricca di spettacoli mentre nello spazio dedicato al Cosplay durante il sabato e la domenica si apriranno due gare aperte a tutti, una tradizionale e una fantasy per rimanere legati al tema della festa dell’Unicorno. Non ci sarà tempo per annoiarsi a Vinci in quei giorni.

Per informazioni contatti e acquisto biglietti on line:

www.festaunicorno.com, www.museoleonardiano.it, www.mostredileonardo.com

 

 

Valentina Vespi

 

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.

Valentina

Mamma, moglie, giornalista per passione. Laureata in Storia e Tutela dei Beni Artistici a Firenze, appassionata di politica, sono impiegata dai tempi dell’università nella grande distribuzione. Iscritta all’Ordine dei Giornalisti della Toscana ho collaborato con testate locali e con l’Informatore di Unicoop Firenze.

Ultimi post di Valentina (vedi tutti)